Rimettere al centro il merito per una visione diversa

“Possiamo definirlo un “Calabrolucano”, e come quelle antiche linee ferroviarie è tenace e non si ferma mai, nessuna fretta nel costruire ma costruisce e bene. Antonio Candela, nato a Cassano allo Ionio è sposato con la lucana doc Manuela e ha studiato all’Unibas. Ingegnere, vive e lavora in Basilicata e si occupa di Progettazione e gestione di progetti innovativi con ricadute sociali e culturali.”

Inizia così l’intervista di Leonardo Pisani al nostro Ceo Antonio Candela.

Dal Comincenter alla medaglia del Presidente della Repubblica per BLU, un bel racconto di Universosud. Da dove nasce e perché, e qual è la responsabilità di cui oggi, come giovani italiani, sentiamo di doverci fare carico.

“Non è più il tempo di chiedere agli altri, – dice Antonio – né alla generazione che ci ha preceduto, ora è il nostro tempo per rinnovare quel patto economico-sociale di cui la nostra Basilicata ha bisogno. Non mi iscrivo al “partito” di chi parla della scorsa generazione come quella che ha saputo solo “consumare le risorse” di varie generazioni: a loro va dato merito di aver investito nei propri figli e nipoti affinchè potessero arrivare ai più alti traguardi culturali e formativi. L’errore , se vi è stato, è quello di aver confuso l’opportunità con il merito. Mi spiego: grazie al lavoro di molti sono aumentate a dismisura le opportunità, ma avere un opportunità non significa che tutti sono in grado di raccoglierla e raggiungerla. La produttività pro capite del nostro paese negli ultimi 30 anni non è cresciuta: siamo rimasti (unico caso in Europa) fermi. Solo rimettendo al centro il merito potremmo costruire una visione diversa. e per farlo dobbiamo riappropriarci come generazione di un termine caro ai nostri genitori e nonni: il sacrificio.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close